Emanuele Brugnoli nasce e si forma a Bologna. In seguito alla morte di uno dei suoi maestri bolognesi, decide di visitare Venezia, città che lo incanterà al punto da trasferire tutta la sua attività in laguna.
Durante la sua longeva carriera, il pittore si dedicherà soprattutto agli acquerelli e acqueforti, usando la pittura ad olio sono nelle rare occasioni di vedute veneziane. L’utilizzo assiduo dell’acquerello lo renderà famoso a Venezia sopratutto tra i collezionisti inglesi. Questa tecnica, inoltre, gli permetterà di diventare professore presso l’Accademia di Belle Arti di Venezia.
Emanuele Brugnoli nasce a Bologna nel 1859 e muore a Venezia nel 1944.

Essendo amante della pittura di ambito veneziano, sono interessato all’acquisto delle sue opere.