Aperto dal martedì al venerdì 16:00 – 19:30,  Sabato 10:00– 12:30, 16:00 – 19:30

Back to all Post

Otello De Maria, eclettico artista vicentino del ‘900

50 x 60 OLIO SU TELA FIRMATO IN BASSO A DESTRAL’arte di Otello De Maria ha attraversato tutto il XX secolo con lucidità e libertà. Nonostante abbia vissuto quasi tutta la sua esistenza nella piccola ( artisticamente ) Vicenza ha saputo cogliere ed esaminare molti movimenti delle avanguardie novecentesche. Come ceramista si affermò dopo aver frequentato diverse scuole d’arte tra le quali l’Accademia di Firenze dove acquisì dimestichezza nell’uso dei materiali. Nella pittura esaminò e trattò l’uso del colore in molti dei suoi aspetti.
La pennellata grassa e larga e la libera interpretazione dei soggetti, fuori dagli schemi abituali,
lo fecero rappresentante di un espressionismo teso a trasfigurare la realtà.
Questo dipinto ad olio su tela che oggi presento non è altro che il riassunto del migliore De Maria.
In questo dipinto c’è tutta l’arte di Otello De Maria: l’impasto acceso e vibrante del colore, la pennellata veloce e spontanea e l’interpretazione espressionistica della realtà.
Gli artisti che maggiormente condizionarono l’opera di Otello De Maria furono : Ubaldo Oppi, Felice Carena, Filippo De Pisis, Renato Gottuso, Renato Birolli.
Misura cm. 50 x 60
Databile attorno agli anni ’60

Vincenzo Lovato – Fogazzaro Arte 242 © 2021 Tutti i diritti sono riservati
Privacy Policy / Cookie Policy