Filippo De Pisis pittore acquisto vendita valutazione dell’artista ferrarese. Nato nel 1896, al suo esordio artistico, si confronta con importanti autori italiani come Giorgio De Chirico, Carlo Carrà e Soffici. Più avanti conosce Marinetti, Morandi e Comisso a cui sarà legato da una profonda amicizia. Prima è a Roma, poi a Parigi dove vede gli impressionisti e i pittori dell’ecole de Paris. Nel ’26 la sua prima Biennale di Venezia alla quale si aggiungono le mostre alla Bevilacqua La Masa. Nel ’28 conosce Juti Ravenna che lo ospita nel suo studio veneziano. Carlo Cardazzo è uno dei suoi più affezionato collezionisti e, nella sua Galleria del Cavallino, De Pisis espone nel ’42. Per più di un ventennio, tra problemi di salute e viaggi nelle città d’arte italiane e straniere, De Pisis si fa spazio nel complicato e turbolento mondo dell’arte di quegli anni. Uno dei suoi ultimi riconoscimenti è il Premio Marzotto a Valdagno nel ’54. Muore a Milano nel 1956. sono interessato all’acquisto di opere di questo pittore e di altri pittori di ambito Veneto e italiano del ‘900. Contattatemi senza impegno per qualsiasi informazione al 3355730164 oppure tramite mail a vinlovat@tin.it. Visitate il mio sito www.vincenzolovato.it