imageLuigi Pagan e Angelo Brombo pittori di Chioggia hanno raccontato la vita popolare della cittadina lagunare e di Venezia nella prima metà del ‘900. Due pittori innamorati della loro terra, del loro mare e della loro gente che, con i loro dipinti pieni di luce e di colore, hanno saputo dar seguito alla tradizione della grande scuola artistica veneziana e alla pittura di Alessandro Milesi, Leonardo Bazzaro, Angelo Pavan, Eugenio Bonivento ed altri. Lungo il percorso di Canal Vena scorre la vita della città di Chioggia ed è stato per loro fonte di ispirazione; il mercato del pesce, i vari ponti che collegano le due parti di Chioggia, i pescatori, le popolane, i bimbi che giocano, le donne anziane che riparano le reti da pesca sono i soggetti preferiti di questi due bravi artisti. Altri pittori chioggiotti sono Dario Galimberti e Attilio Achille Bozzato. Presento oggi questo olio su tavola di cm. 40:50 raffigurante un giardino, probabilmente di Burano o Pellestrina. Il dipinto è visibile nella mia galleria di Vicenza. Informazioni al 3355730164 oppure via mail a : vinlovat@tin.it Rinnovo il mio interesse all’acquisto di dipinti di ambito Veneto e italiano dell’800 e del ‘900.