imageimageMario Disertori pittore padovano inizia a dipingere dopo aver conosciuto Umberto Moggioli il quale, vedendo in lui un notevole talento, lo invita ad iscriversi all’Accademia di Venezia nel 1912. I risultati sono subito evidenti infatti, l’anno dopo,  è invitato a partecipare alla Mostra di Pittura di Cá Pesaro, la più importante manifestazione d’arte dell’epoca, assieme a Felice Casorati, Gino Rossi, Arturo Martini e allo stesso Umberto Moggioli. Partecipa alla Seccessione romana nel ’14 e nel ’15 e sarà poi presente per molte edizioni alla Biennale di Venezia, alla Bevilacqua La Masa e ad altre importanti manifestazioni. Vi presento oggi questi due dipinti ad olio che misurano con. 29:41. Sono stati eseguiti nel 1919 e rappresentano la migliore pittura dell’artista padovano. I dipinti sono spvisibili presso la mia Galleria di Vicenza. Per qualsiasi informazione contattatemi al 3355730164 oppure via mail a :vinlovat@tin.it

WhatsApp chat